Fiat 500 d’epoca: una macchina destinata a vivere per sempre

La vecchia Fiat 500 non è catalizzata, una macchina che quindi inquina in modo intenso e che proprio per questo motivo non viene vista di buon occhio da una folta schiera di persone, da tutti coloro che prestano una grande attenzione alla sostenibilità ambientale e che vorrebbero che a circolare su strada fossero solo ed esclusivamente auto elettriche. Ma la Fiat 500 nonostante tutto resta una delle auto più amate dagli italiani, destinata a vivere per sempre anche se ha qualche difetto. Pensate che infatti alla fine dei conti sono molto più numerose le vecchie Fiat sulle strade italiane piuttosto che le nuove auto elettriche, che promettono performance invidiabili e la possibilità di non gravare in alcun modo sull’ambiente in cui viviamo. In totale sono oltre 380.000 le Fiat 500 che ancora circolano, di cui 20.000 all’estero.

Perché? Semplicemente perché la Fiat 500 è un’auto bellissima, simbolo della storia italiana, attuale inoltre in quanto di piccole dimensioni, maneggevole anche in città, anche nel traffico, semplice quindi da parcheggiare. E nonostante le sue piccole dimensioni si tratta di un’auto omologata per 5, che permette di restare a bocca aperta per lo stupore davanti ad una così sapiente ottimizzazione dello spazio disponibile.

Fiat 500 no alla rottamazione

Il sempre crescente successo della Fiat 500, porta queste auto a non cadere mai nella strada che conduce alla rottamazione, auto che anzi vengono recuperate anche se in pessime condizioni, restaurate per fare in modo che possano tornare al loro originario splendore, quando possibile con pezzi di ricambio originali e quando invece ciò non è possibile facendo costruire delle copie identiche da dei professionisti del settore.

fiat 500 restaurare, ma come?

Per restaurare una Fiat 500 non è possibile fare affidamento sul fai da te, ma è necessario, come abbiamo appena accennato, fare affidamento su dei professionisti del settore che sappiano prendersi cura della carrozzeria, degli interni, della tappezzeria, del motore, che sappiano far sì che la macchina d’epoca che avete scelto risulti eccellente dal punto di vista delle performance, confortevole e davvero molto bella, un bene vintage che merita di essere portato su strada, un bene vintage che merita di essere conservato, valorizzato e tramandato di generazione in generazione.

Personale esperto a vostra disposizione anche prima dell’acquisto

Il consiglio che tutti coloro che operano nel settore delle auto d‘epoca danno agli appassionati alla ricerca di una Fiat 500, è di scegliere coloro a cui affidarsi per il restauro prima ancora dell’acquisto, così che sia possibile richiedere anche un servizio di valutazione. Un professionista di quella carrozzeria si prenderà cioè carico di controllare la vettura prima che l’acquisto si concluda, così che sia possibile contrattare al meglio sul prezzo e avere sin da subito un’idea di quali lavori di restauro e riparazione dovranno essere intrapresi per far tornare l’auto alla sua originaria bellezza.

Fiat 500 d’epoca, amata anche per gli eventi speciali

Coloro che sono in possesso di una Fiat 500 d’epoca possono anche decidere di noleggiarla per eventi speciali, eventi per le quali un’auto di questa tipologia è davvero molto richiesta. Pensiamo ovviamente ai matrimoni, l’evento speciale per eccellenza nella vita di ognuno, un evento che in molti vogliono poter festeggiare nel pieno rispetto dell’italianità, e allora cosa ci può essere di meglio che raggiungere la location scelta con un mezzo italiano come questo, incredibile, vintage, carico di calore ed emozioni?

Leave a comment

Your email address will not be published.


*