Tubo polietilene per irrigazione: una scelta ecologica oltre che altamente performante

La scelta dei tubi da utilizzare per irrigare campi e orti, ha un impatto davvero molto importante sull’ambiente. Forse non tutti lo sanno, ma alcune tipologie di tubi infatti rilasciano nella terra alcune sostanze potenzialmente pericolose per la natura e persino per la nostra stessa salute. Alcuni tubi inoltre causano inquinamento già a partire dalla loro produzione, un processo produttivo che potrebbe infatti immettere nell’aria sostanze chimiche aggressive. Infine alcuni tubi possono risultare, una volta arrivati alla fine del loro ciclo vitale, davvero molto difficili da smaltire. Come è facile comprendere, tubi che rispondano a queste caratteristiche devono assolutamente essere evitati, a favore di tubi che possano invece essere considerati molto più ecologici.

Tra i tubi per irrigazione che possono essere considerati ecologici e che sono quindi una scelta virtuosa, dobbiamo ricordare i tubi in polietilene. Un tubo polietilene è leggero e semplice da installare e ciò significa che non comporta lavori troppo ingenti da dover effettuare nel terreno. Un tubo in polietilene è davvero molto flessibile e resistente alla corrosione, al peso del terreno, a sollecitazioni intense e questo significa che difficilmente si romperà in modo accidentale e che quindi difficilmente creerà danni ambientali ingenti. Un tubo in polietilene non rilascia nel terreno sostanze pericolose e anche la sua produzione non può essere considerata particolarmente inquinante. E infine, forse uno dei punti in assoluto più importanti, si tratta di un prodotto che può facilmente essere riciclato. Il polietilene dei tubi ormai arrivati alla fine della loro vita può essere trasformato in un nuovo materiale, da utilizzare ancora, capace insomma di avere nuove opportunità, non uno scarto ma una risorsa.

Scegliere un tubo in polietilene per una ditta agricola significa insomma mettersi sulla strada della sostenibilità ambientale, una strada che oggi tutti vogliono cercare di percorrere quanto più intensamente possibile. Ma non significa soltanto questo. Come abbiamo prima affermato questi tubi sono flessibili e davvero molto resistenti e questo significa che sarà possibile ottenere delle performance impeccabili. Dato che non vanno incontro a rotture accidentali, sono tubi che resistono a lungo nel tempo, che offrono la possibilità di mantenere queste performance intatte, che consentono di evitare di dover nel giro di poco tempo sostenere nuovi lavori per la sostituzione dei tubi o dell’intero impianto. Grazie alla scelta dei tubi in polietilene le aziende hanno insomma la possibilità di migliorare il loro business e allo stesso tempo anche di risparmiare soldi, tutti vantaggi che non sono assolutamente da sottovalutare.

Su quali ditte produttrici di tubi in polietilene è bene fare affidamento? Il nostro consiglio è di scegliere esclusivamente ditte che siano in possesso di una lunga esperienza alle spalle e che offrano ai loro clienti anche la possibilità di scoprire informazioni dettagliate sui loro prodotti e sul modo corretto per utilizzarli, una vera e propria quindi formazione continua. Anche l’assistenza è importante, così come è importante che siano disponibili innumerevoli tipologie di diametri e tubi sia monostrato che multistrato, in modo da poter rispondere al meglio ad ogni possibile esigenza.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*