5 dritte per illuminare correttamente il soggiorno

Il soggiorno è una delle stanze della casa in assoluto più amate. Proprio per questo motivo è importante progettarlo in ogni più piccolo dettaglio, scegliendo con cura i colori per le pareti, i mobili e anche ovviamente l’illuminazione. Grazie alla giusta illuminazione infatti è possibile creare un’atmosfera eccellente e allo stesso tempo avere la giusta luce per ogni attività che in soggiorno si desidera fare.

Abbiamo deciso di regalarvi allora 5 consigli per un’illuminazione impeccabile:

  1. Prima di tutto ci teniamo a ricordare che è sempre meglio considerare la possibilità di acquistare lampadine a LED per ogni lampada. Si tratta infatti di lampadine che consumano pochissima energia, proprio per questo motivo ecologiche e capaci di non far scendere notevolmente il prezzo delle vostre bollette. Con lampadine così, risparmierete insomma molti soldi. Non solo, è importante infatti ricordare che le lampadine a LED durano molto di più delle lampadine di stampo tradizionale.
  2. Creare un’illuminazione generale con più punti luce. Scegliete varie lampade da parete oppure da terra che vi offrano la possibilità di creare la giusta illuminazione di sottofondo, un’illuminazione generale insomma della stanza. È sempre meglio optare per più punti luce, in modo da poter modificare l’illuminazione generale in base a vari fattori. Potete ad esempio accendere tutti i punti luce in modo che l’illuminazione sia intensa, ideale nel caso in cui vogliate mangiare una pizza davanti alla televisione o abbiate invitato degli ospiti a bere un buon caffè a casa vostra. Potete però anche decidere di spegnere alcuni punti luce, in modo da avere un’illuminazione diffusa ma un po’ meno intensa, la scelta ideale nel caso di un incontro romantico ad esempio oppure nel caso in cui desideriate fare un riposino sul divano prima di tornare alle vostre attività quotidiane. Se le lampade da terra e quelle da parete non riescono a garantirvi una luce abbastanza intensa, potete sempre optare per i faretti, da posizionare anche direttamente ai mobili oppure ai quattro angoli della stanza.
  3. Abbiate cura di scegliere sempre anche una luce da lettura. Avere una luca da lettura vi consente di leggere un buon libro, di sfogliare una rivista, di controllare le mail, di finire un lavoro al computer senza per questo affaticare gli occhi in modo eccessivo. Ovviamente però dovete posizionarla in modo strategico. Dove portate avanti di solito queste attività? Sul divano, sulla poltrona, sul tavolo? Posizionate la lampada in modo da averla vicino a voi. Vi ricordiamo che sono oggi disponibili anche luci da lettura direzionabili e luci da lettura integrate ad alcune lampade da terra.
  4. Ricordatevi di inserire sempre delle luci decorative. Piccole luci possono essere posizionate sugli scaffali della libreria, dietro alla televisione oppure in alcuni punti strategici della stanza che desiderate possano essere messi in evidenza quanto più possibile, valorizzati. Queste non sono luci che creano chissà che genere di illuminazione, ma sono capaci di dare valore ai vostri mobili e alle scelte di stile che avete deciso di are.
  5. Scegliete sempre anche una luce scultura. Anche le luci da tavolo dalle forme strane e particolari spesso non creano una luce molto potente, ma diventano parte integrante dell’arredamento del soggiorno, da scegliere per dare maggiore originalità alla vostra stanza. Attenzione però a non commettere l’errore di scegliere una luce scultura di dimensioni troppo grandi. Rischiate infatti di compromettere in questo modo la riuscita dell’insieme. La luce scultura deve essere piccola quindi e capace di entrare in armonia con ogni altro elemento presente nella stanza.

Che cosa ne pensate di questi 5 consigli che abbiamo deciso di offrirvi? Ci sono altre tipologie di lampade che dovrebbero secondo voi entrare in un soggiorno? Scriveteci e fateci sapere le vostre opinioni. Siamo curiosi di scoprire altri eccellenti modi per illuminare la stanza più importante di ogni abitazione.

Post della stessa categoria: